Raúl Jaurena: Latin Grammy’s 2007

14 11 2007

Te Amo TangoUn bandoneonista di Montevideo, ora adottato dalla Grande Mela, tra i più affermati al mondo, è il vincitore del premio per il Migliore Album di Tango del 2007 ai Latin Grammy’s di Las Vegas per il suo album Te Amo Tango, da cui è tratta questa Bandoneón Arrabalero cantata da Marga Mitchel.

[display_podcast]

Raúl Jaurena è il più richiesto bandoneonista negli Stati Uniti. Si esibisce spesso con artisti quali Paquito D’Rivera, Giora Feidman, la Frankfurt Symphony e Pablo Ziegler. Suona anche regolarmente in tappe internazionali come solista con orchestre sinfoniche. Questa registrazione è il prodotto del suo show di successo allo Thalia Spanish Theater (NYC) nel 2005, quando ha invitato il talentuoso Sinopus String Quintet dall’Uruguay insieme con il pianista Octavio Brunetti e la cantante Marga Mitchell. Soundbrush Records è orgogliosa di presentare questa stupefacente registrazione del tango di Jaurena, arrangiamenti e composizioni dai suoi coetanei uruguaiani Oldimar Caceres e Edelmiro D’Amario.”

Annunci




Raúl Jaurena: Latin Grammy’s 2007

14 11 2007

Te Amo TangoUn bandoneonista di Montevideo, ora adottato dalla Grande Mela, tra i più affermati al mondo, è il vincitore del premio per il Migliore Album di Tango del 2007 ai Latin Grammy’s di Las Vegas per il suo album Te Amo Tango, da cui è tratta questa Bandoneón Arrabalero cantata da Marga Mitchel.







Raúl Jaurena è il più richiesto bandoneonista negli Stati Uniti. Si esibisce spesso con artisti quali Paquito D’Rivera, Giora Feidman, la Frankfurt Symphony e Pablo Ziegler. Suona anche regolarmente in tappe internazionali come solista con orchestre sinfoniche. Questa registrazione è il prodotto del suo show di successo allo Thalia Spanish Theater (NYC) nel 2005, quando ha invitato il talentuoso Sinopus String Quintet dall’Uruguay insieme con il pianista Octavio Brunetti e la cantante Marga Mitchell. Soundbrush Records è orgogliosa di presentare questa stupefacente registrazione del tango di Jaurena, arrangiamenti e composizioni dai suoi coetanei uruguaiani Oldimar Caceres e Edelmiro D’Amario.”